Bonus primo deposito sulle scommesse: cos’è e come funziona

Molti siti di scommesse sportive cercano di invogliare il cliente alla registrazione con delle iniziative molto accattivanti. Una di queste è sicuramente il bonus di benvenuto, che viene proposto a tutti i nuovi iscritti e consiste in una somma che l’utente può utilizzare per le sue prime scommesse. Ovviamente, è bene fare attenzione ai siti su cui ci si registra: quelli davvero seri e affidabili hanno il marchio AAMS, rilasciato dall’Agenzia delle Dogane e i Monopoli. 

Bonus primo deposito: cos’è e come funziona

Con il bonus di benvenuto, come spiega il sito www.bookmakers-online.eu, non solo il cliente viene invogliato alla registrazione per puntare subito qualche euro sugli eventi in programma, ma viene stabilita anche una sorta di “fiducia” tra la piattaforma e l’utente, che è sicuramente il miglior modo per iniziare.

A seconda dei vari siti su cui si procede alla registrazione, vengono offerti dei bonus di benvenuto differenti, che vengono rilasciati solo dopo aver completato la registrazione, convalidando anche il conto di gioco con l’invio di un documento di identità entro un certo periodo di tempo (in genere 30 o 60 giorni). I metodi di pagamento accettati per i bonus di benvenuto sono molti: si può procedere senza problemi con bonifici bancari, carte di credito e carte prepagate sui vari circuiti. 

In genere, le “offerte” si dividono in tre macrocategorie: i bonus senza deposito, i bonus primo deposito e i bonus di rimborso sulle scommesse perse.

È proprio il bonus primo deposito quello più diffuso e gettonato: sono molti i siti di scommesse che lo propongono come bonus di benvenuto ai nuovi iscritti. Come per le altre offerte, anche qui è strettamente necessario completare la registrazione al sito ed effettuare la prima ricarica: solitamente la quota minima richiesta è di 10 euro, ma la cifra è soggetta a variazioni in base alla piattaforma su cui ci si registra. Una volta registrati, si deve immettere il codice promo e inviare anche la copia del documento di identità, come accennato in precedenza. 

Le caratteristiche del bonus primo deposito

Il bonus primo deposito non potrà mai essere prelevato dall’utente, ma potrà essere utilizzato fin da subito per scommettere sugli eventi sportivi in programma. Chiaramente, in caso di vincita il cliente potrà prelevare la somma, ma solo dopo aver piazzato un certo numero di scommesse sportive, per un valore spesso pari o superiore a tre volte l’importo cumulativo del deposito e del bonus.

Le caratteristiche del bonus primo deposito sono molto semplici: in base all’importo versato come “step” iniziale, la piattaforma mette a disposizione questo bonus che deve essere “sfruttato” entro un certo lasso di tempo (ha una scadenza). Per capire se il bonus primo deposito è effettivamente vantaggioso, è sempre bene fare un’attenta valutazione del sito, in modo tale da comprendere se il bookmaker online “merita” la fiducia. 

La maggior parte dei siti certificati AAMS propone dei bonus primo deposito piuttosto simili: è sempre indicato leggere con attenzione termini e condizioni dell’offerta, in modo tale da essere certi che il bonus proposto da un determinato sito faccia veramente al caso nostro. Il bonus primo deposito è un’offerta talmente efficace da risultare molto utilizzata anche dalle piattaforme di casino e poker online.